Perugia : Perugia: Il Palazzo dei Priori. Arte, Storia, Cultura, Prodotti Tipici, Dove dormire, Dove mangiare in Provincia di Perugia.

Informazioni storiche della Provincia di Perugia

Il Palazzo dei Priori, o comunale, Ŕ uno dei migliori esempi d'Italia di palazzo pubblico dell'etÓ comunale. Sorge nella centrale Piazza IV Novembre a Perugia, in Umbria. Si estende lungo Corso Vannucci fino a via Boncambi. ╚ ancora oggi sede di parte del Municipio e, al terzo piano, della Galleria nazionale dell'Umbria.Deve il suo nome ai Priori, la massima autoritÓ politica al governo della cittÓ in epoca medievale.
La Sala dei Notari si trova nel lato nord del palazzo. Originariamente aula delle assemblee popolari del libero comune, e sede del tribunale del Capitano del Popolo. Dal 1582 fu sede della potente corporazione dei notai, da cui il nome.
Vasto ambiente con volte sostenute da una sequenza di otto arconi, con affreschi dell'ultimo decennio del XIII secolo attribuiti al Maestro del Farneto e al Maestro Espressionista di Santa Chiara, entrambi in contatto con il cantiere pittorico della Basilica di San Francesco di Assisi; rappresentano Favole di Esopo, Leggende, Storie bibliche e Massime.
Nel 1860 gli affreschi sono stati pesantemente restaurati e integrati dal pittore perugino Matteo Tassi, che ha aggiunto decorazioni neogotiche ed eclettiche su tutta la superficie, e ridipinto gli stemmi di podestÓ e capitani del popolo che si sono succeduti nel governo della cittÓ. Due stemmi dei magistrati in carica tra il 1293 e 1297, affrescati nella controfacciata della sala, confermano la datazione della prima fase costruttiva del palazzo.
Lungo il perimetro si allineano stalli e sedili, ricostruiti nel XIX secolo sui modelli originali cinquecenteschi. In alto nella parete destra era un passaggio che metteva in comunicazione con la residenza del Capitano del Popolo.

Lingua

Italian English French German Holland Russian

Ricerca

Da Visitare

Social

Cerca


Tags

[CategoriaTagsLaterale]